Come costruire un sistema di cloud storage personale fai da te a casa

Gen 2, 2022
admin

Hai mai voluto accedere a tutti i tuoi file personali da una posizione remota? Mostrandoti come costruire un sistema di cloud storage personale fai da te a casa, puoi accedere a tutti i tuoi file personali facilmente, in qualsiasi momento e ovunque.

E’ sicuro e può contenere tanto spazio di archiviazione quanto il numero di dollari che vorresti spendere per l’hardware.

Questa tecnologia può anche essere utilizzata per godere dei media nella tua casa, insieme ad altri dispositivi di automazione.

Puoi anche beneficiare del cloud storage per altri prodotti per la casa intelligente, come i filmati delle telecamere di sicurezza, o i media che vorresti guardare usando i comandi vocali del tuo assistente vocale che controlla la TV.

Allora abbiamo messo insieme questo articolo che ti aiuterà con il tuo progetto di cloud storage domestico fai da te.

Che cos’è il cloud storage?

Significa semplicemente avere un magazzino per conservare tutti i tuoi file collegando questo magazzino a una rete e/o a internet.

Con il cloud storage, puoi accedere ai tuoi file usando il tuo cellulare, tablet, laptop o computer. Finché si dispone di una connessione a Internet, è possibile utilizzare i file ovunque. Le prestazioni sono ovviamente legate alla velocità di connessione.

Le prestazioni sono ottimali quando si è connessi all’archiviazione tramite una rete locale.

Per quanto mi riguarda, tendo ad accedere a pochi contenuti multimediali da una posizione remota. Quindi tendo ad usare documenti come PDF, documenti Word o a volte un po’ di musica quando non sono a casa.

Avere un sistema di archiviazione come questo è comodo. Mi piace ascoltare la mia collezione di musica mentre svolgo le pulizie di casa mia.

Fare il backup delle immagini del telefono è un altro aspetto utile di questa tecnologia. Prima di avere questa configurazione, mi chiedevo sempre, ‘dove posso fare il backup dei file del mio telefono?’ ogni volta che il mio telefono era pieno.

Puoi anche pensarlo come la tua rete personale di condivisione dei file.

Di cosa hai bisogno per il tuo progetto di cloud storage personale fai-da-te?

Ci sono diversi modi per impostare il cloud storage personale. Alcune delle tue opzioni dipendono dalle preferenze personali e il tuo budget gioca un fattore importante. Più si spende, migliore è la qualità dell’attrezzatura che si può acquistare, oltre a consentire una maggiore archiviazione.

Ho una regola quando si tratta di qualsiasi cosa nel mondo del computer o della tecnologia: Non spendere poco quando si tratta di hard disk, alimentatori o raffreddamento. Queste cose sono fondamentali per la sicurezza dei dati, la durata dei componenti e la stabilità.

Guardiamo alcune delle opzioni hardware per impostare il tuo sistema di archiviazione:

  • Usa un vecchio computer: Questo è ottimo se avete recentemente aggiornato uno dei vostri computer in casa. Il computer che avete sostituito sarà un modo eccellente per impostare un server per voi stessi. Sarà più complicato da impostare, ma in termini di flessibilità, sarà una delle migliori configurazioni da avere. I dispositivi di archiviazione NAS (come menzionato in seguito) possono essere molto esigenti su come le unità sono impostate. Quindi, in alcuni casi, non è possibile sostituire rapidamente un disco rigido. L’altro problema con i NAS è il limite che si ha sul numero di unità che si possono usare. Con un computer, hai un sacco di alloggiamenti di archiviazione e connessioni SATA per collegare i tuoi dischi rigidi. Anche se i dispositivi NAS di buona qualità hanno un buon design per prendersi cura delle unità, con un computer è possibile modificare il raffreddamento in misura molto maggiore. Unità più fredde significano una vita più lunga. L’opzione PC è più impegnativa da configurare, ma vale la pena a lungo termine. Non userei nemmeno un computer troppo vecchio. Questo eviterà di avere bisogno di periferiche extra come schede SATA e schede di rete capaci di Gigabit Ethernet.
  • Dispositivo di archiviazione NAS: I dispositivi NAS (Network Attached Storage) possono permetterti di installare diversi dischi rigidi in una sola unità. Questo fornisce un’eccellente sicurezza contro la perdita di dati. La maggior parte di queste unità ha più alloggiamenti per i dischi, quindi se un disco si guasta, i dati vengono automaticamente salvati su un altro disco. Alcune caratteristiche possono essere un po’ limitate, ma comunque, un ottimo modo per mantenere i vostri dati al sicuro. Questo è il modo in cui tenderei ad andare se siete limitati nello spazio, o se non potete mettere le mani su un computer. Questo funziona in modo molto simile al file system ZFS (Zettabyte File System) per l’opzione computer.
  • Disco rigido collegato al tuo router: Questa è l’opzione economica. Caratteristiche non molto buone intorno all’accesso ai dati e ai file video. Inoltre, la sicurezza dei tuoi dati sarà buona solo quanto i backup che farai altrove. Questa opzione del router funziona meglio in una situazione di rete locale.
  • Usa un servizio cloud in abbonamento: Questo è un altro modo per archiviare i tuoi dati. Carica tutti i tuoi file su un server di proprietà di un’azienda. Questo ha i suoi vantaggi. Un grande vantaggio è il fatto che non devi impostare alcun hardware, e la manutenzione è un loro problema. Per me personalmente, i contro sono troppo grandi per scegliere questa opzione. Due cose mi preoccupano. In primo luogo, quante persone possono accedere ai miei dati. In secondo luogo, odio pagare inutili abbonamenti mensili. Se c’è qualche buon servizio che fornisce una vita di servizio per un pagamento una tantum, potrei riconsiderare. Ci saranno costi di manutenzione se non si va con un servizio come questo. Mi piace sostituire un disco rigido almeno sei mesi prima della fine del periodo di garanzia. Questo è di solito tra i 3 e i 5 anni, a seconda del disco rigido che si acquista. Quindi è una manutenzione abbastanza a basso costo.

Come impostare il cloud storage domestico fai da te usando un computer

Prima di tutto, fai un’ispezione del tuo computer. Rimuovi il coperchio del case e soffia via la polvere che può essere presente.

Accendi il computer, assicurati che sia in funzione. Se ci sono ventole di raffreddamento che sono rumorose, sostituiscile.

Come sostituire una ventola:

Come sostituire una ventola della CPU:

Se il PC sembra piuttosto vecchio, considera la sostituzione dell’alimentatore – Ecco come sceglierlo:

E come installarlo:

Vorrei anche raccomandare questo se il tuo alimentatore sembra un knock-off economico.

Una volta che i condensatori e altri componenti elettronici diventano vecchi, l’efficienza si perde. Questo significa più calore e un’erogazione di potenza più scarsa.

Nota bene: non hai bisogno di una scheda grafica potente o di un alimentatore per un sistema di cloud storage.

Il computer utilizzerà principalmente la tua CPU e l’accesso al disco. Anche se hai intenzione di trasmettere un sacco di contenuti, avere una scheda grafica follemente veloce, non sarà di alcun beneficio dopo un certo punto.

Se tutto sembra alimentarsi, grande. In caso contrario, cercate di scoprire qual è il problema cercando su YouTube un rimedio relativo ai vostri sintomi.

I componenti finali di cui avete bisogno, sono i vostri dischi rigidi. Scegliete la quantità totale di memoria che volete e raddoppiatela.

Poi comprate i dischi rigidi di cui avete bisogno per soddisfare il requisito di memoria risultante. La ragione di questo è di avere abbastanza capacità per mantenere una copia ricostruita dei tuoi dati, nel caso in cui un disco si guasti.

La mia raccomandazione è sicuramente i dischi Western Digital Red. Semplicemente non puoi sbagliare con i dischi rigidi meccanici Western Digital, per qualsiasi compito.

Rimuovi tutte le unità precedentemente installate. Non raccomando di usarli.

Installate tutti i vostri nuovi dischi rigidi. Raccomando anche di usare nuovi cavi SATA, questo ridurrà la possibilità di dropout, ecc. Scegliete cavi di qualità, visto che sono quelli che collegano lo storage alla scheda madre.

Che cos’è FreeNAS?

FreeNAS è un pacchetto software open-source per lo storage collegato alla rete che può essere eseguito sulla maggior parte dell’hardware del computer. È ricco di funzionalità e offre la crittografia completa del disco.

Se i tuoi dischi non sono formattati, puoi usare il ‘Volume Manager’ per formattare i dischi in un pool ZFS. Questo può essere fatto da una comoda interfaccia utente, senza dover inserire manualmente i comandi di creazione di zpool.

Impostare FreeNAS

Scaricare FreeNAS e installare la ISO su una chiavetta USB.

Poi installa FreeNAS sul tuo computer di archiviazione dalla chiavetta USB:

Ecco un video su come costruire un PC FreeNAS:

Una volta che tutto è impostato correttamente, avrai accesso alla tua rete domestica.

Per configurare l’accesso remoto, ecco un esempio a cui potete dare un’occhiata in questo video:

Ecco un altro più focalizzato sui media:

E un altro:

Ci sono molti modi per configurarlo e molte opzioni per diverse funzionalità. Acquisire un po’ di esperienza giocando con esso, ti permetterà di fornire la flessibilità di cui hai bisogno.

Avere familiarità con FreeNAS e le diverse cose che puoi fare con esso ti darà una serie molto potente di strumenti a tua disposizione.

Come installare un dispositivo di archiviazione NAS

Questo tipo di installazione è davvero semplice. Installa i tuoi nuovi dischi rigidi, se l’unità non viene fornita con i dischi già installati. Segui le istruzioni specifiche per l’installazione.

Normalmente si tratta di accendere l’unità e aspettare una luce di pronto di qualche tipo. Poi un pacchetto software deve essere installato sul tuo computer. Se si utilizza uno smartphone, ci sarà un’applicazione da installare.

Il software dovrebbe darti informazioni su ciò che il dispositivo sta facendo. Potrebbe chiederti di fare altre azioni di qualche tipo, come impostare i nuovi dischi rigidi.

Se stai usando un computer, dovresti anche avere accesso al tuo storage attraverso la tua rete. Dovrebbe apparire come un altro computer sulla vostra rete.

Una volta che ci clicchi sopra, dovresti vedere una o più cartelle di default. Qui è possibile creare nuove cartelle o copiare qualsiasi file, per un uso successivo.

È possibile utilizzare applicazioni sul telefono o sul tablet per accedere ai dati memorizzati in remoto. È anche possibile accedere al dispositivo NAS utilizzando un browser da qualsiasi altro dispositivo.

Questi dispositivi sono progettati con la facilità d’uso in mente, quindi capire come accedere ai tuoi file dovrebbe essere relativamente facile. Dicendo questo, sono sicuro che troverete sempre un’eccezione alla regola.

Ecco dove ha un vantaggio rispetto all’opzione computer. L’accesso remoto da tutti i dispositivi dovrebbe essere più facile se avete scelto il prodotto corretto.

Ci sono anche prodotti di archiviazione NAS a volume singolo, tuttavia, io voterei contro. Questi prodotti diventano un po’ fastidiosi se si deve sostituire un disco rigido.

Inoltre, essendo un disco singolo, la capacità di ricostruzione è fuori dalla finestra. Quindi, se l’unità si guasta, spetta ai tuoi backup regolari per mantenere i tuoi dati al sicuro.

Preferibilmente, un’unità di archiviazione NAS che ti permette di sostituire le unità a caldo è molto conveniente. Non dovrai spegnere l’unità ogni volta che vuoi cambiare un disco.

Dispositivo di archiviazione NAS consigliato

Asustor Nimbustor 2 (AS5202T)

Questa è un’unità di archiviazione NAS perfetta per la maggior parte degli utenti domestici. Viene fornito con eccellenti caratteristiche di sicurezza e consente di accedere ai dati in remoto e di eseguire lo streaming dei media attraverso la rete. È molto facile da configurare e da far funzionare in pochissimo tempo. Ci sono molte applicazioni che puoi installare per facilitare le soluzioni per le tue esigenze.

Come impostare un disco rigido sul tuo router

Questa è la forma economica di cloud storage.

Le caratteristiche sono limitate alla capacità del tuo router. L’impostazione può essere un po’ scomoda, ma alla fine ci si può ancora arrivare. Sarai anche limitato a un singolo disco. Se hai delle unità USB abbastanza grandi in giro, potrebbe servire come disco di archiviazione ideale.

Per configurarlo, usa un disco rigido USB esterno. Collegalo al router usando la porta USB. Se il tuo router è troppo vecchio, non sarai in grado di farlo. Sarai costretto a usare un’unità NAS, o ad aggiornare il tuo router.

La maggior parte delle impostazioni del tuo router saranno gestite attraverso un’interfaccia web. Ricorda solo che per l’accesso remoto, devi conoscere il tuo indirizzo IP esterno, quindi potresti aver bisogno di impostare un indirizzo IP statico con il tuo provider di servizi internet.

Se non lo fai, il tuo indirizzo IP cambierà ogni volta che riavvii il router.

Qui c’è un video su come impostare il tuo router per l’accesso remoto:

Non vedo il motivo di andare nella configurazione di un servizio di abbonamento basato su cloud. Tutti questi tipi di servizi sono specifici per quello che offrono.

Conclusione

La mia raccomandazione è di iniziare con un dispositivo NAS. È facile da configurare e senza problemi da usare. È il progetto di cloud storage fai da te più semplice di tutti.

In seguito, si potrebbe sempre cercare di trasformare un vecchio computer in un server. È un progetto divertente e può fare molte cose. FreeNAS è una grande struttura, gratuita e potente.

Anche le aziende stanno approfittando dell’utilità di un pacchetto software così economico e di qualità.

Evitarei semplicemente di usare il disco rigido esterno collegato al router. Questo può essere un sacco di lavoro per farlo funzionare correttamente con l’accesso remoto.

A meno che tu non abbia un disco rigido esterno di riserva in giro e voglia sperimentare sulla tua rete locale. Allora potrebbe essere un’esperienza di apprendimento ragionevole per te.

In tutta onestà, se sei nuovo all’intero ambiente di cloud storage, sarà una curva di apprendimento ripida. Una volta che hai acquisito le basi, però, le cose diventano sempre più facili.

Spero che questo ti fornisca alcune preziose intuizioni su come impostare il tuo sistema di archiviazione cloud personale.

Sono sicuro che incontrerai molti modi in cui potresti usare questa tecnologia nella tua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.