Consigli per le persone con malattie mentali in tempi incerti | Mental Health America

Nov 15, 2021
admin

A causa dell’azione militare in corso in Iraq e la continua minaccia terroristica al paese, i cittadini americani stanno vivendo molte forti emozioni. Per la maggior parte delle persone, sentimenti intensi di ansia, tristezza, dolore e rabbia sono sani e appropriati. Tuttavia, alcune persone possono avere reazioni più profonde e debilitanti alla guerra. Questo può essere particolarmente il caso di coloro che hanno gravi malattie mentali, come la schizofrenia, la malattia bipolare, la depressione, i problemi di abuso di sostanze, l’ansia o il disturbo post-traumatico da stress (PTSD).

È importante ricordare che le persone reagiscono al trauma in modi diversi, e che ogni persona ha il proprio livello di tolleranza per sentimenti difficili. Di fronte a una crisi, una persona che soffre di una malattia mentale può sperimentare i sintomi del suo disturbo o vederne emergere di nuovi.

Alcuni consumatori che hanno vissuto questa situazione riferiscono che sono presenti segnali di avvertimento. Ecco alcuni segnali comuni di una ricaduta imminente:

  • Interruzione delle attività di routine, come frequentare la scuola o partecipare alle attività familiari
  • Interruzione del sonno o delle abitudini alimentari, trascuratezza dell’aspetto, difficoltà di coordinazione, piccoli vuoti mentali di eventi recenti
  • Cambiamenti di umore, sensazione di mancanza di autocontrollo o eccessiva agitazione, pensieri suicidi o violenti
  • Assunzione di atteggiamenti che fanno pensare agli altri che lui/lei sia scollegato/a dalla realtà
  • Sentire o vedere cose che gli altri non sentono o vedono
  • Incapacità di mettere un’idea, un pensiero o una frase fuori dalla mente
  • Problemi a pensare o ad esprimersi chiaramente
  • Decisione di non continuare a prendere farmaci o a seguire il piano di trattamento (mancare gli appuntamenti, ecc.)
  • Incapacità di godere di cose che sono solitamente piacevoli
  • Incapacità di prendere anche decisioni di routine

Persone diverse possono avere diversi segnali di avvertimento, quindi siate consapevoli di tutto ciò che non sembra normale per voi. Se le persone intorno a te notano dei cambiamenti, ascolta quello che hanno da dire. Potresti non aver notato alcun cambiamento nel tuo comportamento. Assicuratevi di informare il vostro medico o il team di trattamento di qualsiasi cambiamento, specialmente qualsiasi discorso o pensiero di suicidio o autolesionismo.

Anche in tempi incerti come questi, dovete assumere un ruolo attivo nella gestione della vostra malattia. Continuate con il piano di trattamento che avete sviluppato con il vostro medico o team di trattamento.

  • Sottoponiti ai test di laboratorio e psicologici che il tuo medico ti ha prescritto
  • Stai in costante contatto con un gruppo di supporto o unisciti ad uno
  • Riporta qualsiasi segno di ricaduta al tuo team di trattamento
  • Per superare la crisi attuale, utilizzare le persone e gli strumenti che sono a vostra disposizione:

    • Tornare alla famiglia e agli amici. Non abbiate paura di chiedere aiuto.
    • Mantenete il vostro medico e il team di trattamento informati su come la guerra vi sta influenzando.
    • Contattate i gruppi di auto-aiuto e le organizzazioni di supporto che si dedicano ad aiutare le persone con gravi malattie mentali e problemi associati.
    • Partecipate a gruppi di pari e altri programmi che possono aiutarvi a gestire meglio la vostra malattia, dai centri sociali alle opportunità di alloggio, lavoro e ricreazione.
    • Ricerca quante più informazioni possibili sulla tua malattia e su ciò che devi fare per guarire.
    • Utilizza il computer per ottenere informazioni sulla tua malattia e per contattare e scambiare opinioni ed esperienze con altri che stanno attraversando la stessa situazione.
    • Mantieni il contatto con la tua spiritualità, se questo ti aiuta a stare meglio. Guarda con ottimismo alle sfide che ti aspettano.

    Trova ciò che ti aiuta a sentirti meglio. Il processo di recupero, soprattutto in tempi di guerra e di crisi, non è facile. Rimani pienamente coinvolto nel processo attenendoti al tuo piano di trattamento e cercando l’aiuto di cui hai bisogno, quando ne hai bisogno.

    Mental Health America ha diverse risorse per aiutare te e gli altri ad affrontare la crisi nazionale che stiamo attraversando, comprese le schede informative sul disordine da stress post-traumatico, la depressione, affrontare la perdita di una persona cara, aiutare i bambini ad affrontare la guerra, e altri argomenti.

    Per maggiori informazioni, contatta il tuo ufficio locale di Mental Health America o l’ufficio nazionale di Mental Health America.

    Per maggiori informazioni, contatta il tuo ufficio locale di Mental Health America o l’ufficio nazionale di Mental Health America.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.