Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon A Time

Gen 21, 2022
admin

Il film inizia con Wille che si ferma a Parigi, in Francia, che come la periferia della vecchia Tokyo-3 è stata convertita in materiale di base. Una squadra scende dal Wunder – composta da Ritsuko, Maya, tre uomini di Maya e Mari nell’Eva-08 – e atterra sulla cima di un misterioso pilastro nero. Ritsuko fa da palo mentre Maya e i suoi uomini si collegano al pilastro nero tramite un computer portatile per riprendere l’attivazione di un “Sistema Anti-L” – qualcosa che una squadra di europei era precedentemente morta nel tentativo. Un gran numero di un tipo di Eva mai visto prima, i 44A aerei, appaiono in due ondate, e Mari li tiene a bada, assistita dal timoniere Sumire Nagara utilizzando le intricate capacità di “volo via cavo” del Wunder. Una volta che gli Eva sono stati tutti sconfitti, altri due nuovi tipi di Eva nemici appaiono da un bozzolo camuffato: un’unità 4444C con un cannone a positroni e un piccolo esercito di Eva 44B equipaggiati con un generatore che gli forniscono energia. Navi da guerra sospese con cavi e dotate di ESV vengono utilizzate per bloccare il primo colpo, ma Mari deve prendere misure drastiche per evitare che il cannone esploda una seconda volta. Con l’aiuto di Nagara, Eva-08 carica la 4444C con la Torre Eiffel abbattuta e, a costo delle gambe di Eva-08, è in grado di attorcigliare la torre nella canna del cannone della 4444C, con la conseguente distruzione sia di questa che dei 44B.

Maya e gli altri attivano con successo il pilastro, che era in realtà una versione gigante dei pilastri di tenuta visti nei due film precedenti. Si crea un raggio d’effetto che spinge indietro il nucleo-conversione, ripristinando parte della città. Dal sottosuolo emerge una grande collezione di magazzini dell’E.U. Nerv, pieni di pezzi di ricambio Eva, munizioni e componenti per quello che sembra essere un modello aggiornato di Jet Alone. Altre due squadre scendono con delle navi da guerra, e ci viene detto che l’Eva-02 sarà riparato e l’Eva-08 sarà modificato per la compatibilità “Overlap”. Mari promette di tornare per Shinji.

I titoli di testa suonano su un montaggio della Terra rossa, mostrando luoghi che sono stati trasformati in nucleo. I guasti dell’Infinito disseminano il paesaggio con un effetto anti-gravità che fa galleggiare gli oggetti intorno a loro. Shinji, Rei Q e Asuka camminano insieme sulla sua superficie, con Asuka che usa il dispositivo nella sua mano come una bussola per trovare la loro strada.

Finalmente arrivano ad un insediamento vivente che viene tenuto libero dal processo di coreificazione. Shinji è catatonico e comincia a sentirsi male fisicamente. Nell’insediamento, incontrano le versioni adulte di Toji, Kensuke e Hikari, insieme al padre di Hikari, Benzaemon. Toji e Hikari sono sposati e hanno una bambina di nome Tsubame, con Toji come medico dell’insediamento e Kensuke come tecnico/manutentore che apparentemente è amico intimo di Asuka. Né Toji né Kensuke mostrano a Shinji alcun odio per Third Impact, e cercano di aiutarlo a riprendersi dal suo trauma. Uscendo nudo dalla doccia, Shinji vede Asuka, e lei esprime irritazione per l’inazione di Shinji. Shinji si accorge che Asuka ha anche un collare DSS su di lei, la cui vista fa vomitare Shinji per il ricordo della morte di Kaworu. Shikinami non ha altra scelta che alimentarlo a forza con barrette proteiche a causa del suo rifiuto di mangiare. Toji e Hikari si rendono conto che Rei Q non è la Rei che conoscono e la chiamano “sosia”. Rei Q inizia a conoscere meglio il suo mondo, esprimendo confusione sull’esistenza di una gatta incinta, della piccola Tsubame e di saluti come “buongiorno” e “buona notte”. Alla fine si inserisce nella vita del villaggio, andando a scuola e imparando a coltivare insieme alle signore più anziane del villaggio. Il villaggio è sostenuto da un’organizzazione chiamata Kredit, che collabora con Wille per fornire rifornimenti.

Rei chiede a Shinji di aiutarla a darle un nome appropriato piuttosto che “sosia”, e Shinji decide di chiamarla “Ayanami”. Kensuke porta uno Shinji che si sta lentamente riprendendo ad un controllo delle infrastrutture e gli presenta “Ryoji Kaji”, che è il figlio di Misato con il Ryoji Kaji originale. Il giovane Kaji lavora alla riparazione delle macchine costruite da Wille che mantengono il villaggio libero dall’essere trasformato in nucleo. Toji e Kensuke più tardi parlano con Shinji e spiegano la situazione della morte dell’anziano Kaji e lo stato attuale di Misato. Rei Q si rivela avere bisogno di un’esposizione costante al LCL per mantenere la sua condizione, e ringrazia Shinji per averla aiutata a trovare la felicità prima di trasformarsi in LCL davanti ai suoi occhi. Shinji è scioccato, ma l’esperienza di Rei è implicita per aiutare Shinji a recuperare dal suo precedente trauma.

AA Wunder arriva per scaricare il personale non essenziale. Kensuke e Toji chiedono a Shinji di rimanere al villaggio, ma Shinji decide di salire a bordo del Wunder con Asuka. Sakura appare e spara un colpo di pistola per impedire a Shinji di salire a bordo, infuriata per essere salita sull’Eva-13 nel film precedente. È costretta a cedere e Asuka risale a bordo della Wunder. Shinji viene messo di nuovo in isolamento e sotto sorveglianza, e sia Asuka che Sakura esprimono perplessità sul suo ritorno dopo aver scoperto la morte di Kaworu dai registri operativi del DSS Choker. L’equipaggio del ponte discute della situazione in corso. Mari saluta Asuka, che esprime il sentimento che Shinji “ha bisogno di una madre, non di una fidanzata”. Ritsuko e Misato discutono le loro intenzioni in uno spazio a bordo della Wunder dedicato alla conservazione dei semi di vita per tutte le specie, che viene menzionato come lo scopo originale della nave. Altrove, Fuyutsuki monologa sulla Luna Nera e sul Quarto Impatto, così come su Shinji e sul destino di “Ayanami-tipo 6”, chiedendosi se Gendo ha deliberatamente fatto sperimentare a Shinji la sua stessa perdita.

Gendo e Fuyutsuki dirigono la Luna Nera verso l’epicentro del Secondo Impatto, all’ex Base Calvario della Nerv in Antartide, con l’intenzione di riavviare l’Eva-13. Misato e Ritsuko lo scoprono e hanno completato una “spina di sospensione del segnale” per fermare questo evento. Misato e l’equipaggio del ponte ricordano la morte di Kaji e la loro determinazione a combattere Nerv e riportare il mondo al suo stato originale. Mari e Asuka ricevono le loro nuove tute, e Mari si presenta di nuovo a Shinji. Asuka e Shinji parlano e Shinji rivela che capisce la rabbia di Asuka per la sua inazione nel film precedente. Asuka esprime i suoi sentimenti per Shinji. Mari e Asuka, soddisfatte, salgono sui loro Evas. Una visione di Kaworu appare a Shinji dicendo che si incontreranno di nuovo, e Shinji accetta. AAA La Wunder si lancia e si dirige verso l’Antartide con l’obiettivo di neutralizzare l’Eva-13, in quella che Misato chiama “Operazione Yamato”.

Presso l’Antartide, la Wunder viene attaccata da tre navi Nerv del tipo Erlösung, uguali alla Wunder – Erbsünde (peccato originale), Erlösung (salvezza), e Gebet (preghiera), tutte apparentemente sotto il controllo di Fuyutsuki. Il Wunder viene anche avvicinato da uno sciame di Eva Serie 7. Durante la battaglia, la Wunder ricorre all’uso dei cacciatorpediniere della sua flotta di supporto come missili guidati giganti. Asuka e Mari fanno una sortita e si fanno strada attraverso lo sciame di Eva Nerv. Asuka attacca l’Eva-13 con un’arma anti-core, ma l’Eva-13 mette su un campo A.T. del tutto inaspettato. Ali di luce appaiono dai resti della Base Calvary in un modo molto simile a Second Impact, indicando un tentativo di Impact, non nello scenario di Seele. Asuka si toglie il suo eyepatch e rimuove un vincolo all’interno del suo occhio che tiene sotto controllo il Nono Angelo, trasformandosi in un nuovo Nono Angelo e convertendo l’Eva-02 in un inedito stato di gigante radioso. Tuttavia, Asuka fa parte del piano di Gendo e l’Eva-13 si risveglia e distrugge l’Eva-02 nello stesso modo in cui l’Eva-01 ha distrutto l’Eva-03. Durante il processo, Asuka viene avvicinata dal “suo originale”, rivelando che è un clone della serie Shikinami, e viene assorbita dall’Eva-13. La Wunder viene assorbita da un nuovo Eva Mark 09, di cui Fuyutsuki è implicitamente responsabile.

Gendo si rivela essere nella nave Nerv superiore che trattiene la Wunder, e Misato e Ritsuko lo affrontano. Ritsuko spara a Gendo, ma i suoi proiettili sono completamente inefficaci. Viene rivelato che Gendo ha usato la Chiave di Nabucodonosor e ha gettato via la sua umanità aggiungendo al suo corpo “informazioni che superano la logica del mondo”. Gendo monologa sullo scopo degli impatti e sul Progetto Strumentalità Umana e inizia il processo di ingresso nell’Eva-13. Shinji si rivolge a Misato e chiede di entrare nell’Eva-01 per fermare Gendo. Midori Kitakami e Sakura sono sconvolte dalla prospettiva che Shinji entri nell’Eva e gli sparano, ma Misato blocca il proiettile di Sakura con il suo corpo. Misato ringrazia Shinji per averli salvati tutti dalla distruzione usando l’Eva-01 quattordici anni prima, e spiega che come suo superiore, la responsabilità delle sue azioni era in definitiva la sua, e poiché Shinji è ancora il suo subordinato, lei si prenderà la responsabilità delle sue azioni. Misato e Shinji hanno una conversazione in cui Misato chiede a Shinji di prendersi cura di suo figlio. Mari porta l’Eva-08 in uno stato di “sovrapposizione” dove si fonde con gli Eva-09, 10, 11 e 12. Shinji evoca l’Eva-01. La Rei Ayanami originale gli appare all’interno, con i suoi capelli cresciuti lunghi. Lei si scusa con lui per non essere riuscita a fare in modo che lui non dovesse entrare in un Eva, ma Shinji la ringrazia e dice che si occuperà del resto. Ritsuko e Maya sono scioccate nello scoprire che Shinji ha raggiunto un’impossibile sincronia infinita con l’Eva-01.

Gendo e Shinji combattono in un “meno spazio” dove LCL dà forma alla percezione, entrando in un combattimento surreale dove si scontrano in molteplici luoghi diversi attraverso lo spazio, il tempo e altre continuità di Evangelion. Gendo mostra a Shinji un “Evangelion immaginario”, un Black Lilith previsto dalle teorie del dottor Katsuragi. Misato si prepara a trasformare l’AAA Wunder in un’altra Lancia da scagliare contro un gigantesco Red Rei. Mari usa la sua combinazione di Eva per combattere una nuova orda di Nerv Evas. Misato si sacrifica per trattenere l'”Impatto Aggiuntivo” di Gendo. Shinji incontra Gendo e vede una visione delle esperienze e della vita passata di Gendo, e di come la perdita di Yui lo abbia traumatizzato. Shinji aiuta Gendo a trovare la chiusura, e allo stesso modo per Asuka, restituendole i suoi sentimenti. A questo punto, diventa sempre più surreale. Shinji parla con Kaworu e dà a Kaworu la chiusura che cerca; Kaworu e l’anziano Kaji parlano tra loro e Kaworu, che l’anziano Kaji chiama “Comandante Nagisa”, accetta di andare all’insediamento dove il giovane Kaji coltiva. Shinji alla fine stabilisce un reset completo del mondo, una “Neon Genesis”, un mondo senza Evangelion. Shinji riporta tutti gli Evangelion e i Fallimenti dell’Infinito in forme umane e animali, ripristinando il mondo e trasformandolo in un mondo senza Evas.

Nella sequenza finale, Asuka, Rei e Kaworu sono visti sulla piattaforma di una stazione ferroviaria, e uno Shinji più vecchio viene avvicinato da Mari da dietro. Lo Shinji adulto (doppiato da Ryunosuke Kamiki) e Mari escono tenendosi per mano nel mondo, e la sequenza passa a una sequenza live-action della città natale di Anno, implicando che tutti i bambini hanno trovato una chiusura nella nostra realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.