La dieta ProLon imita il digiuno – ed è il Go-To Cleanse della quarantena

Nov 7, 2021
admin

Lo scorso gennaio, quando Goop Lab ha debuttato su Netflix, i devoti di Gwyneth si sono sintonizzati per guardare in binge l’imprenditore del benessere (insieme ai suoi fedeli dipendenti) testare tutto, dalla terapia del freddo estremo, funghi psichedelici, e una dieta progettata per imitare il digiuno che è stato detto per abbassare la propria età molecolare (tra i suoi molti benefici).

Advertisement – Continue Reading Below

Nessuno avrebbe potuto prevedere che il programma di cinque giorni, noto come ProLon, sarebbe presto diventato la risposta go-to al “Covid-cushion” (i chili in più acquisiti durante mesi di indulgenza ermetica durante l’isolamento) per coloro che potevano permettersi 250 dollari per cinque giorni di razioni di fame.

Il tempismo non poteva essere più fruttuoso. Sulla scia dell’allontanamento sociale, l’insieme sociale – i cui calendari sono normalmente pieni fino all’orlo di eventi, cocktail party e cene fuori ogni sera della settimana – è stato ora liberato per impegnarsi in cinque giorni interi di un programma di pasti che offre poco o nessun margine di manovra. In assenza di obblighi sociali, e quindi di ostacoli dietetici, così è venuto il digiuno.

ProLon FMD, o “Fasting Mimicking Diet”, è stato sviluppato dal dottor Valter Longo come un programma di cinque giorni a basso contenuto di proteine e zuccheri, ma ricco di grassi sani, che fa esattamente quello che il nome suggerisce: Imita gli effetti del digiuno sul corpo, senza rinunciare effettivamente al cibo. Gli studi sul programma hanno dimostrato che aiuta a promuovere l’autofagia, sostituendo le cellule danneggiate con nuove cellule funzionali, e sposta il corpo in modalità brucia grassi viscerale o addominale, che si dice continui anche dopo un ritorno alla dieta normale.

Il programma è progettato per far credere al corpo di essere in uno stato di digiuno, senza effettivamente richiedere al partecipante di evitare del tutto il cibo. E mentre si fanno tre pasti al giorno, e alcuni giorni anche degli spuntini, non fatevi ingannare: le razioni sono piccole. Proprio come la Paltrow, che ha documentato ogni giorno della sua esperienza nel programma, Harry Slatkin attesta che non è una passeggiata nel parco.

I partecipanti ricevono una fornitura di cibo per cinque giorni, e sono istruiti a non bere altre bevande che acqua e tè alle erbe (il caffè è scoraggiato). Il primo giorno fornisce circa 1.150 calorie e i quattro giorni successivi si aggirano intorno alle 700. Tutti i pasti sono a base vegetale, e ogni giorno include zuppe, barrette, tè e integratori per garantire che il partecipante ingerisca ancora i micronutrienti essenziali.

Pubblicità – Continua a leggere sotto

Slatkin, che ha perso 12 libbre ed era ancora in grado di giocare a tennis durante il programma (nel caldo di Palm Beach, non meno), osserva che non necessariamente si sente la fame, ma le voglie erano acute. “La parte delle voglie è probabilmente la parte che ti fa perdere la testa. Questo è successo per me intorno al terzo giorno. Mi mancava il cibo, ma non avevo fame, che è una sensazione strana. Alla fine mi sembrava molto restrittivo”, dice.

I risultati sono comunque risultati. E ProLon FMD vanta certamente una varietà di vantaggi interessanti oltre ai centimetri di vita. Non solo gli studi pubblicati hanno dimostrato che il programma avvia la perdita di grasso senza influenzare la massa muscolare magra, ma ha anche dimostrato di incoraggiare una sana pressione sanguigna sistolica. “Gli utenti di ProLon riferiscono di sentire maggiore energia, chiarezza mentale e concentrazione come risultato del programma di cinque giorni”, dice il dottor Will Hsu, direttore medico di L-Nutra, la società di tecnologia nutrizionale che ha contribuito a sviluppare il programma insieme al dottor Longo. “In genere, riportano anche che la consapevolezza su ciò che consumano dopo aver finito, in grado di controllare le loro porzioni immediatamente dopo il loro digiuno, e ha riferito che si sentivano più motivati ad adottare uno stile di vita più sano.”

Benefici a parte, Slatkin dice che sarai felice quando sarà finita. “Abbiamo festeggiato con un bicchiere di vino e letteralmente avrebbe potuto essere il vino più economico conosciuto dall’uomo – lo avremmo guardato come se fosse un Rothschild. Ho mangiato del rafano come condimento, come se avessi del caviale sui miei gamberetti.”

La mia introduzione al programma ProLon FMD di cinque giorni è avvenuta dopo aver visto l’intero Goop Lab. Anche guardando Gwyneth lamentarsi che le zuppe non erano le sue preferite e che si sentiva a corto di energia, il mio interesse è stato stimolato. Non stavo necessariamente cercando di perdere peso, ma dopo mesi di viaggi e indulgenze, il mio sistema aveva bisogno di un reset. Volevo sentirmi un po’ più energico e meno dipendente dalla mia dose di zucchero pomeridiana.

Pubblicità – Continua a leggere sotto

Ho iniziato ProLon lunedì 9 marzo. Si potrebbe dire che sono stato il primo partecipante pandemico di ProLon – solo non controllatemi su questo. I cinque giorni di zuppe, olive, cracker e tè sono volati. E a differenza di Gwyneth, non mi sembrava che le zuppe fossero così male. Se avete un debole per il salato piuttosto che per il dolce, non vi sembrerà che i pasti manchino di sapore. Ho comunque aggiunto un tocco di lievito nutrizionale al mix, su raccomandazione di un amico dietologo, per aggiungere B12.

Non facevo esercizio fisico se non per una passeggiata quotidiana, ma non mi sentivo così esausto. O affamato – ed ero circondato da persone che mangiavano regolarmente. Detto questo, il contagio incombente fa venire voglia di sedersi sul divano e mangiare biscotti delle ragazze scout per far fronte alla situazione, quindi ammetto di aver avuto dei momenti di tentazione. Ho resistito.

Il primo e il secondo giorno, ho sentito chiaramente la mancanza di cibo sostanzioso. Il terzo giorno del programma ha quello che sembrava la minor quantità di cibo – ed è stato di gran lunga il più difficile. Avevo decisamente fame. Il quarto giorno ho notato meno fame e in generale mi sono sentita benissimo: energia e sonno profondo e ristoratore. Era un cambiamento palpabile rispetto a come mi sentivo nei giorni precedenti l’inizio. Il quinto giorno è stato più dello stesso, anche se con il programma così vicino alla fine, mi sono trovato desideroso di un vero pasto.

Pubblicità – Continua a leggere sotto

Una volta che avevo finito, non mi sono pesato, ma i miei vestiti in forma diversa. E non mi sono più sentita costretta a spizzicare ansiosamente nel pomeriggio per ammazzare il tempo. Il mio stomaco si è ridotto notevolmente durante il programma, quindi, una volta finito, ho avuto un controllo considerevolmente maggiore sulle dimensioni delle porzioni ai pasti, e anche questo effetto è durato.

Più importante, avevo meno voglia di zucchero e caffeina, entrambi i quali ho appoggiato su pre-cleanse per far fronte a bassa energia e ansia.

ProLon
prolonfast.com

$249.00

Dopo aver finito il programma, ho giurato che ne avrei fatto un altro. Ma quanto presto è troppo presto? Il dottor Will Hsu spiega che se si vogliono massimizzare i risultati del programma, ProLon suggerisce di farlo una volta al mese per tre mesi consecutivi. “Dopo aver completato i primi tre cicli, si può fare un ciclo di cinque giorni di tanto in tanto quando si è alla ricerca di perdita di peso, ringiovanimento cellulare, equilibrio metabolico e invecchiamento sano.”

Non è un’impresa facile, ma per una rapida messa a punto è abbastanza indolore considerare altri cinque giorni su ProLon. Soprattutto se i ristoranti sono ancora off limits.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.