Odore vaginale

Gen 1, 2022
admin

Definizione

L’odore vaginale è qualsiasi odore proveniente dalla vagina. È normale che la vagina abbia un leggero odore. Tuttavia, un forte odore vaginale (per esempio, un odore di pesce) può essere anormale e indicare la presenza di un problema.

L’odore vaginale anormale che si verifica come risultato di un’infezione o di un altro problema è spesso associato ad altri segni e sintomi vaginali, come prurito, bruciore, irritazione o perdite.

Cause

L’odore vaginale può essere diverso durante il ciclo mestruale e particolarmente forte dopo un rapporto sessuale. Anche la normale sudorazione può produrre odore vaginale. Anche se si ricorre all’uso di una doccia o di un deodorante intimo per ridurre l’odore, questi prodotti spesso causano irritazione e altri sintomi vaginali.

La vaginosi batterica, che è causata da un aumento eccessivo della quantità di batteri normalmente presenti nella vagina, è il tipo più comune di infezione vaginale che causa odore nella zona intima. La tricomoniasi, una malattia a trasmissione sessuale, può anche causare odore vaginale. Le infezioni da clamidia e gonorrea di solito non producono odore vaginale; nemmeno la candidosi vaginale.

In generale, se si ha odore vaginale senza altri sintomi, è improbabile che sia anormale.

Le cause comuni di odore vaginale anormale includono le seguenti:

  • Vaginite
  • Povera igiene
  • Un tampone trattenuto o dimenticato lasciato per diversi giorni
  • Tricomoniasi

Meno comunemente, l’odore vaginale anormale può essere causato dalle seguenti:

  • Fistola rettovaginale (un’apertura anormale tra il retto e la vagina che permette alle feci di fuoriuscire nella vagina)
  • Cancro cervicale
  • Cancro vaginale

Quando vedere un medico

Se sei preoccupata per un odore vaginale anormale o persistente, vedere il tuo medico per un esame vaginale, soprattutto se hai altri segni e sintomi come prurito, bruciore, irritazione o perdite.

Nel frattempo, per minimizzare l’odore vaginale:

  • Lavare la zona genitale esterna. Durante il bagno o la doccia regolari, usare una piccola quantità di sapone delicato e non profumato e molta acqua.
  • Evitare la doccia. Le vagine sane contengono batteri e lieviti. La normale acidità della vagina tiene sotto controllo i batteri e i lieviti. Ma la doccia può sconvolgere questo delicato equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.