Shark Vacuum Troubleshooting & Tips to Repair

Dic 27, 2021
admin

Con gli aspirapolvere arrivano vari problemi. Non importa quanti soldi tu decida di investire, anche l’unità di aspirazione più costosa avrà bisogno di essere riparata ad un certo punto. Se incontri problemi di aspirazione, problemi di alimentazione o qualsiasi altro potenziale problema, spesso sarai in grado di risolverli. Ma per farlo, hai bisogno di una buona guida alla risoluzione dei problemi. In questo articolo, ti portiamo tutti i passi e i suggerimenti necessari per risolvere i problemi più comuni con il tuo aspirapolvere Shark – potenza di aspirazione e surriscaldamento.

Se la tua scelta del produttore di aspirapolvere è Shark, sei fortunato perché Shark è una grande azienda con una buona reputazione per la produzione di unità di aspirazione di alta qualità. Questa guida ti porterà diversi passi che puoi fare per riparare il tuo aspirapolvere se ha diversi tipi di problemi. Quindi cominciamo.

Tabella dei contenuti

Problemi di aspirazione Shark Vacuum

Quando si tratta di aspirazione, si possono avere diversi problemi. O l’aspirazione è debole o si sente un rumore strano all’improvviso. Questi due problemi possono essere risolti seguendo passi simili.

Svuota la tazza dello sporco

vuota la tazza dello sporco

Prima di tutto, stacca sempre la spina del tuo aspirapolvere prima della risoluzione dei problemi o della manutenzione. Non vogliamo nessuna fonte di energia mentre stiamo smontando l’aspirapolvere. Meglio prevenire che curare. Il passo successivo è quello di svuotare la tazza della polvere del tuo aspirapolvere senza sacco e pulire tutti i detriti che ci sono. Può succedere che la tazza della polvere si riempia completamente e influenzi la potenza di aspirazione e il rumore.

Controlla il tubo

Controlla il tubo

Se questo non aiuta, il prossimo passo è controllare il flusso d’aria per determinare se ci sono accumuli di detriti da qualche parte. se ci sono zoccoli, sarai in grado di vedere dove sono. Quindi ecco cosa dovete fare. Per prima cosa, togliete il tubo, o la bacchetta, a seconda di quello che avete, e mettete la mano sull’ingresso. Se senti che l’aspirazione è forte, allora ci sono degli intasamenti nel tubo o nella canna. Prendi un filo metallico o un bastone lungo e sottile e prova a raccogliere lo sporco dal tubo/bacchetta.

Lava i filtri

lava i filtri

Se stabilisci che l’aspirazione non è soddisfacente quando metti la mano sull’entrata, allora il problema sta da qualche parte nell’aspirapolvere. Si arriva al filtro togliendo il bidone e la griglia di metallo. Dovresti anche pulire questa griglia con acqua e un vecchio spazzolino da denti. Tirate fuori il filtro e lavatelo sotto l’acqua calda fino a quando l’acqua che spremete da esso è chiara. È importante lasciarlo asciugare all’aria per almeno 24 ore in modo da essere sicuri che sia abbastanza asciutto per rimetterlo al suo posto.

Se avete un filtro HEPA che sembra sporco, potete pulirlo togliendo lo sporco, ma non dovete lavarlo perché non è lavabile. In alternativa, puoi sostituirlo se non riesci a pulirlo bene con un panno asciutto e le tue dita.

Pulire il rullo della spazzola

Pulizia del rullo della spazzola

Un’altra potenziale causa di aspirazione debole è un rullo della spazzola sporco. Anche questo fa parte della manutenzione regolare, quindi se non l’avete fatto da molto tempo, è possibile che sia d’intralcio all’aspirazione. In ogni caso, per togliere il rullo delle spazzole, ci sono diverse manopole che devi sbloccare e ti daranno accesso al rullo delle spazzole. Se è davvero impigliato e sporco, prendete delle forbici o un rasoio per tagliare i capelli e tirarli fuori. Questo è importante da fare regolarmente, specialmente se usi il tuo aspirapolvere Shark per i peli di animali domestici.

Qui c’è una video guida per pulire e ripristinare l’aspirazione del tuo Shark. Questo può aiutarti se lo segui:

Shark Vacuum Is Overheating

Un altro problema che puoi incontrare spesso con il tuo aspirapolvere verticale, o qualsiasi tipo di unità, è che si surriscalda. Ecco le possibili cause e cosa puoi fare al riguardo.

Quando l’aspirapolvere si surriscalda, di solito significa che non c’è abbastanza flusso d’aria per l’aspirazione e per raffreddare il motore. Gli aspirapolvere Shark hanno un termostato di protezione che dovrebbe spegnere l’aspirapolvere quando arriva al punto di surriscaldamento.

Quando questo accade, stacca la spina dell’aspirapolvere e lascialo raffreddare per almeno due ore. Nel frattempo, determina qual è la causa del problema

Filtri intasati

controllando il filtro

Se il flusso d’aria non è abbastanza buono, i filtri potrebbero essere intasati. L’aspiratore cerca comunque di aspirare bene e nel farlo si surriscalda. Se noti che i tuoi filtri sono sporchi, dovresti pulirli come abbiamo descritto sopra. Se usi il tuo aspirapolvere per i peli di animali domestici dovresti controllare i filtri più frequentemente.

Il contenitore della polvere è pieno

Pulizia del contenitore dello sporco

Se il contenitore della polvere è pieno, dovresti sempre svuotarlo e pulirlo prima di fare qualsiasi altra cosa. Un contenitore della polvere pieno è una fonte di molti problemi per un aspirapolvere, quindi assicurati di svuotarlo regolarmente e non aspettare l’ultimo momento.

Problema con l’elettricità

controllo del cavo

Se stai sperimentando un surriscaldamento, potrebbe esserci un problema elettrico sottostante. Si dovrebbe controllare il cavo per eventuali danni. Se c’è, dovresti sostituirlo prima di ricollegare l’unità e iniziare ad aspirare

Un altro problema potrebbe essere il motore stesso. Se provi tutto quello che ti abbiamo raccomandato e non funziona, l’unica opzione che ti rimane è contattare il supporto clienti della Shark e vedere se possono trovare la soluzione. I dipendenti Shark ti faranno una serie di domande e ti aiuteranno a risolvere i problemi del tuo aspirapolvere, ma se non funziona, dovrai mandarlo a riparare. Se la tua unità è ancora in garanzia, potresti ottenere un pezzo di ricambio o una nuova unità.

Pensieri finali

I problemi di aspirazione e il surriscaldamento sono i problemi più comuni che puoi incontrare con qualsiasi aspirapolvere, incluso uno Shark. Ci sono naturalmente altri problemi che si possono incontrare, ma quasi tutto si riduce a smontare l’aspirapolvere e pulire i detriti accumulati. Per fortuna, spesso puoi risolvere i problemi da solo, ma quando questo non è possibile, hai la possibilità di contattare l’assistenza clienti. Fai un tentativo e buona fortuna!

3.5 / 5 ( 2 voti )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.