Tre agenti di polizia di Chicago colpiti e sospetto uomo armato ferito

Nov 23, 2021
admin

(CNN) Tre agenti di polizia di Chicago sono stati colpiti fuori da una stazione giovedì mentre cercavano di prendere in custodia un sospetto ladro d’auto, ha detto il sovrintendente di polizia David Brown.

Un agente è stato colpito al mento e al giubbotto protettivo, un altro è stato colpito al fianco e un proiettile ha colpito il giubbotto protettivo di un terzo agente, secondo Brown. I tre sono stati trasportati in ospedale, insieme ad altri due agenti con dolori al petto.

Le loro condizioni non sono state rilasciate immediatamente.

Vedi altro

Il dottor Samuel Kingsley, un chirurgo traumatologo, ha detto ai giornalisti che un ufficiale con una ferita al lato sinistro del collo è stato messo su un tubo di respirazione e i medici lo stavano stabilizzando.

Anche un sospetto è stato colpito e portato in ospedale, ha detto Brown. La sua condizione non è stata rilasciata.

La sparatoria è avvenuta alle 9:40 circa mentre gli agenti cercavano di prendere il sospetto – descritto come un violento autore di furti d’auto – in custodia fuori da una stazione di polizia nel Northwest Side, ha detto Brown.

Gli agenti avevano individuato una macchina di un furto d’auto del 26 giugno in centro. La sparatoria è scoppiata mentre stavano prendendo in custodia il sospetto, secondo Brown. “Gli agenti sono arrivati dietro quest’auto, l’hanno identificata come il veicolo del furto d’auto, hanno fermato l’auto, hanno messo il sospetto in custodia e poi il resto è trasparso dopo”, ha detto Brown.

Gli investigatori stanno ancora cercando di risolvere i dettagli del confronto, ha detto Brown.

“Voglio sottolineare con forza i pericoli intrinseci che questi e tutti gli agenti di polizia di Chicago sperimentano ogni giorno per proteggere i residenti di Chicago”, ha detto il sovrintendente.

“Quando escono di casa, lasciano i loro cari e mettono le loro stelle e rischiano tutto. Rischiano tutto proteggendo tutti noi.”

Il sindaco Lori Lightfoot ha chiesto ai residenti della città via Twitter di unirsi a lei nella preghiera per gli ufficiali.

“Oggi è un ricordo bruciante del pericolo che i nostri uomini e donne del nostro Dipartimento di Polizia affrontano ogni giorno che indossano le loro uniformi e lasciano le loro case”, ha scritto.

“Questo è il sacrificio che fanno per servire e proteggere la nostra città e i nostri concittadini”.”

Il presidente Donald Trump la scorsa settimana ha detto che aveva intenzione di inviare forze dell’ordine federali a Chicago e in altre città che sono, nelle sue parole, “tutte gestite da democratici molto liberali”, per cercare di reprimere la violenza.

Lightfoot ha detto che il governo potrebbe aiutare a reprimere le armi illegali, ma ha messo in guardia contro il tipo di coinvolgimento visto a Portland, Oregon, dove la presenza delle forze dell’ordine federali e le tattiche aggressive hanno portato a critiche da parte del sindaco della città e hanno provocato una risposta arrabbiata da parte della folla che protesta contro la disuguaglianza razziale e la brutalità della polizia.

Vedi altro

Il 21 luglio, un giorno dopo l’annuncio di Trump, la polizia ha detto che 15 persone sono state colpite in una sparatoria da un’auto a un funerale tenutosi a Chicago per una vittima di una sparatoria precedente.

La sparatoria è stata l’ultima di un’ondata di violenza con armi da fuoco a Chicago e in altre grandi città degli Stati Uniti negli ultimi mesi, che ha coinciso con la fine del Covid-19 lockdowns, le proteste di massa contro la brutalità della polizia e l’arrivo dell’estate, quando il crimine aumenta ogni anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.